Accumulo Fotovoltaico

 

 

 

 

 

Impianto fotovoltaico con accumulo: come funziona, quanto costa e quanto si risparmia

 

Gli impianti fotovoltaici con accumulo sono una vera e propria novità nel campo della produzione dell’energia elettrica alternativa e “green”.

 

Come funziona l’impianto fotovoltaico con accumulo

 

In poche parole, un tipico impianto fotovoltaico produce energia elettrica che non viene usata interamente per l’abitazione, poiché quella che non viene utilizzata durante l’arco della giornata viene successivamente mandata alle rete elettrica durante le ore di irraggiamento: questo processo si chiama più correttamente “scambio sul posto”.

 

Ciò che spesso succede però è che i maggiori consumi di energia elettrica si hanno durante la notte, proprio quando non c’è irraggiamento solare. Per questa ragione sono nati gli impianti fotovoltaici con batteria per l’accumulo dell’energia elettrica: quest’ultimi riescono a sfruttare in pieno la corrente prodotta durante le ore di irraggiamento solare; il tutto collegando l’impianto fotovoltaico ad una batteria che è capace di accumulare la corrente da utilizzare durante le ore notturne. Con l”installazione di un impianto fotovoltaico con accumulo, si riesce a coprire addirittura l’80-90% del fabbisogno energetico giornaliero. Quindi, fino a qualche anno fa l’unica opzione che si poteva scegliere era quella di installare un impianto fotovoltaico caratterizzato dallo scambio sul posto, mentre adesso, per merito soprattutto del progresso tecnologico nel campo delle batterie per l’accumulo d’energia, che sono sempre più efficienti ed economiche, si può decidere quest’ultima opzione, che conviene anche dal punto di vista dei costi.

 

Come si struttura un impianto fotovoltaico ad accumulo?

 

Al contrario del solito impianto fotovoltaico, dall’esterno non ci sono differenze sostanziali, poiché le batterie per l’accumulo possono essere montate anche successivamente all’installazione dei pannelli, addirittura dopo anni. L’unica differenza è quella di dover calcolare uno spazio da creare ad hoc in un locale, da adibire al contenimento delle batterie, e quindi dell’impianto d’accumulazione.

 

I costi dell’impianto fotovoltaico con accumulo

 

L’impianto fotovoltaico ad accumulo, è in grado di diminuire considerevolmente l’impatto sulle spese elettriche, soprattutto nella bolletta; c’è da considerare però il costo dell’installazione.

Ormai il mercato del fotovoltaico ad accumulo esiste da qualche anno, ed è passato dall’essere di nicchia, ad essere aperto ad un pubblico più esteso; tutto ciò ha portato ad un calo dei prezzi delle innovative batterie per l’accumulo, con il conseguente aumento delle tipologie di prodotti in commercio, infatti, adesso, si trovano: batterie di accumulo con tecnologie ad alta temperatura, batterie di accumulo al nichel, batterie di accumulo al nichel- cadmio, batterie di accumulo al piombo, batterie di accumulo agli Ioni di litio, ecc.

 

Fino al 2014 investire su un impianto fotovoltaico con accumulo era sconveniente, considerando i costi delle batterie, ma adesso, l’investimento totale conviene, perché i prezzi delle batterie sono in netto calo. Inoltre, considerando che la Legge di Stabilità del 2016 ha prorogato le detrazioni fiscali della Legge di Stabilità del 2015, si può ottenere una detrazione del 50% rispetto ad un investimento con pannelli fotovoltaici ad accumulo.

 

Quanto si risparmia con l’impianto fotovoltaico con accumulo?

 

Avendo analizzato quanto impattano i costi d’installazione di un impianto fotovoltaico ad accumulo, la considerazione finale è, sicuramente, che con questo tipo d’impianto il risparmio è considerevole.

Un impianto fotovoltaico con batterie ben dimensionate e di qualità comporta un risparmio di almeno il 40% sull’energia elettrica. Come detto, ipotizzando questo tipo di investimento il bilancio finale è ottimale, poiché quest’impianto fotovoltaico analizzato riesce a ripagarsi in 7 anni e nell’arco del ventennio totale si risparmiano circa 17 mila euro sull’elettricità di un’abitazione di 90 mq.

 

Energenia distribuisce batterie con 10.000 cicli di durata

(il top sul mercato a livello mondiale).

 

 

 

 

 

 

 

Visite totali

Invio del modulo in corso...

Il server ha riscontrato un errore.

Modulo ricevuto.

Come Risparmiare in bolletta? Iscriviti alla newsletter

Lavorincasa.it

^Top

Fotovoltaico, Pompe di calore, Riscaldamento a Pavimento,

Solare termico, Termocamini, Impianti Elettrici, Domotica

IN COLLABORAZIONE CON

Energenia s.a.s. - via Positano n° 21 - 70014 - Conversano (Ba) - P. IVA 06507600721

Design & development by Digicad