SOLARE TERMODINAMICO

 

 

 

Per riscaldare l’acqua utilizziamo le fonti energetiche presenti in natura, che possono essere: la radiazione solare, il calore del vento, il calore della pioggia, ecc. Per fare questo sfruttiamo le leggi della termodinamica, formulate alla fine del XVIII secolo dal fisico francese Sadi Carnot.

 

Nel caso dei pannelli solari termodinamici, i concetti termodinamici si applicano utilizzando un gas refrigerante che vaporizza a -26°C, così facendo il calore captato dai pannelli viene trasportato fino all’acqua che deve essere scaldata. In questo modo, anche se non disponiamo direttamente della radiazione solare, siamo in grado di captare il calore del vento e della pioggia, grazie al fatto che il gas refrigerante all’interno dei pannelli si trova a una temperatura di -10°C. In questo modo tutto il calore presente attorno ai Pannelli Solari Termodinamici viene captato e sfruttato per produrre acqua calda.

 

Attraverso un blocco termodinamico il gas, che si è riscaldato all’interno del pannello, arriva alla temperatura di 110°C e successivamente per mezzo di uno scambiatore di calore innalza la temperatura dell’acqua fino a 50°C. Il sistema ci garantisce così di poter scaldare l’acqua tutto l’anno, anche in inverno con temperature prossime a 0°C. Il risparmio energetico di gas di questo sistema rispetto alle caldaie tradizionali è nell'ordine del 40%.

 

Energenia è sempre attenta alle innovazioni nell’efficienza energetica e ci proponiamo per offrire sempre la migliore soluzione.

 

 

Chiedi informazioni.

 

Visite totali

Invio del modulo in corso...

Il server ha riscontrato un errore.

Modulo ricevuto.

Come Risparmiare in bolletta? Iscriviti alla newsletter

Lavorincasa.it

^Top

Fotovoltaico, Pompe di calore, Riscaldamento a Pavimento,

Solare termico, Termocamini, Impianti Elettrici, Domotica

IN COLLABORAZIONE CON

Energenia s.a.s. - via Positano n° 21 - 70014 - Conversano (Ba) - P. IVA 06507600721

Design & development by Digicad